Biologa nutrizionista, Master in nutrizione clinica e dietetica, Nutrizione funzionale

Problematiche Gastroenteriche

Problematiche Gastroenteriche

2 min reading time

“Tutte le malattie hanno origine nell’intestino”

Ippocrate

Sindrome del colon irritabile, malattia infiammatoria intestinale, morbo di Crohn e rettocolite ulcerosa, disbiosi, leaky gut syndrome, stipsi e diarree, meteorismo, diverticoli, “intolleranze” alimentari, reflusso gastroesofageo, gastrite acuta e cronica, esofagiti, dispepsia, ipocloridria, infezioni da H. Pylori, candidosi.

L’organo gastroenterico ha meccanismo di regolazione molto complessi e sensibili allo stile di vita, all’alimentazione e al peso corporeo. La composizione, sia per quantità che per qualità, e la distribuzione lungo il tubo gastroenterico del microbiota dipendono dalla prima infanzia, dall’età, dallo stile di vita e soprattutto dall’alimentazione. Tante sono le forme di disequilibrio o “disbiosi” che possono instaurarsi e altrettanti sono i sintomi di “malfunzionamento” a cui possono dare origine.


Le vaste conoscenze che derivano dagli studi clinici permettono di avere a disposizione protocolli nutrizionali validati e pubblicati periodicamente nelle linee guida Unigastro per supportare le patologie di origine organica, mentre l’approccio funzionale prevede altrettanti percorsi di terapia dietetica e integrativa per i tanti disturbi funzionali.

La mia formazione in questo ambito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.