aneto

Aree di esperienza

PROBLEMATICHE GASTROINTESTINALI

NUTRIZIONE FEMMINILE

Endometriosi, sindrome dell’ovaio policistico (Pcos), dolore pelvico cronico, cistiti, vaginiti e candidosi ricorrenti e percorsi dedicati alla fertilita'. Riequilibri ORMONALI (stress surrenalico, dominanza estrogenica). OSTEOPENIA ed OSTEOPOROSI

AUTOIMMUNITA'

psoriasi, fibromialgia, tiroidite di Hashimoto, artrite reumatoide

NUTRIZIONE CLINICA

ALTERAZIONE DEI VALORI EMATICI  (ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, iperuricemia, iperglicemia...) steatosi epatica non alcolica (NAFLD/NASH), IPERTENSIONE, stati carenziali di vitamine e sali minerali. Deficit enzimatici e intolleranze a LATTOSIO, NICKEL, ISTAMINA, CAFFEINA. DIABETE e SINDROME METABOLICA. Supporto alla FUNZIONALITA' RENALE. Alterazioni della FUNZIONALITA' TIROIDEA.  Sostegno alle TERAPIE ONCOLOGICHE

Sindrome del colon irritabile, malattia infiammatoria intestinale, morbo di Crhon e rettocolite ulcerosa, disbiosi, leaky gut syndrome, stipsi e diarree, meteorismo, diverticoli, “intolleranze” alimentari, gastrite acuta e cronica, esofagiti, dispepsia, ipocloridria, reflusso gastroesofageo, infezioni da H. Pylori, candidosi

Medico regolazione saldo bilancia

Controllo del peso

Dal leggero sovrappeso alle obesità importanti.

Ogni persona è unica, ha una sua storia, gusti e preferenze distintivi, proprie abitudini alimentari e di vita.

Il risultato della consulenza è una dieta individuale adatta unicamente al soggetto per il quale è stata elaborata e il mio approccio è di tipo integrato e consente alla persona di sviluppare una maggiore consapevolezza di sé, una maggior attenzione ai messaggi del proprio corpo, e, soprattutto, ha l’obiettivo di insegnare a gestire il proprio stile di vita in maniera autonoma e duratura.

La dieta “ideale” è per me quella che è “cucita talmente su misura” da diventare lo stile alimentare abituale vita natural durante.

Opportunità

Dopo la prima visita, se si vuole intraprendere un percorso volto al dimagrimento e i chili da perdere non sono pochi è fondamentale effettuare controlli regolari ogni 3/4 settimane. Per questo è possibile usufruire di un pacchetto che prevede di acquistare pacchetti di controlli rigorosamente MENSILI a prezzi scontati (5 controlli a 200,00 €, invece di 300 €).

Visita

PRIMA VISITA

La visita prevede un’attenta anamnesi che tiene conto della storia clinica della persona, senza dimenticare i possibili disturbi metabolici e del comportamento alimentare, ma anche lo stile di vita e la reale quotidianità (lavoro su turni, pranzi alla scrivania, budget da rispettare per la spesa…). Si prevede quindi una valutazione corporea con l’utilizzo di tecniche antropometriche e di analisi impedenziometrica*, ma al bisogno mi avvalgo anche anche di stratigrafia, dinamometro e pulsiossimetro. Si decide insieme quale è l’obiettivo e si condivide tipo di programma alimentare più opportuno allo scopo.

Costo: 130 euro

CONTROLLI

La visita di controllo è sempre prevista dopo circa 6 settimane ed è indispensabile per valutare i risultati ottenuti e mettere in atto i necessari aggiustamenti per raggiungere l’obiettivo. A seconda del tipo di percorsi intrapresi ulteriori controlli possono essere programmati mensilmente, ogni 3 mesi o ogni 6 mesi.  

Costo: 70 euro

*ESAME IMPEDENZIOMETRICO

Lo strumento che utilizzo è una BIA 101 della AKERN, l’unico strumento validato, certificato e con solide basi scientifiche per la valutazione della COMPOSIZIONE CORPOREA. L’esame dura meno di 5 minuti ed alla paziente è consigliato di indossare delle calze corte piuttosto che dei collant e di non applicare sulla cute del dorso della mano e del piede crema o olio nel giorno dell’esame. E’ sconsigliato effettuare attività fisica subito prima dell’esame.

Diete Chetogeniche

Si parla di “diete chetogeniche” riferendosi a piani alimentari volutamente sbilanciati per indurre il corpo in chetosi: prevede un apporto in macronutrienti calcolato a seconda degli specifici fabbisogni di ciascun paziente, e per questo è necessaria la valutazione di un professionista e l'impiego di strumenti che permettano di valutare i parametri personali. Tra le maggiori applicazioni vi sono le patologie neurologiche, l’epilessia pediatrica refrattaria alla terapia farmacologica e l’emicrania in primis, ma le evidenze scientifiche sono sempre più di più anche i altri ambiti. Tra quelli di maggiore applicazione vi sono il dimagrimento,la Pcos, l'endometriosi, la cura della sindrome metabolica e delle patologie cronico-degenerative ad essa correlate e tutte le patologie infiammatorie croniche. 

Questo tipo di diete non sono "per tutti" e non è opportuno "il fai da te".  La gestione della dieta in termini di integrazioni, effetti collaterali, transizione ad un diverso regime alimentare, non possono prescindere dall’assistenza di un professionista della nutrizione.

Per approfondire: https://associazioneeupraxia.com/

cibo salutare

Dove ricevo

VIA PIAVE 3, SARONNO

I miei contatti

Tel: 3297224942 (al mattino)
E.mail: studio@silviaambrogio.com